Attualità

 

In occasione della 7a edizione del meeting HMA 2018, Luca Cerati, F&B Hotel Procurement Director di Costa Crociere SpA, ha fatto il punto sulla situazione attuale del settore crocieristico.

 

Quali sono le sfide e le potenzialità di un mercato crocieristico come quello di oggi?

 

I trend di crescita e gli investimenti nel comparto crocieristico confermano quanto nel settore lo sviluppo possa essere di grande attenzione per tutto il mondo F&B, dove la differenziazione della proposta unita a una segmentazione delle occasioni di consumo determineranno un tassello fondamentale nella proposta.

 

 

Parlando dell’iter che un’azienda deve intraprendere per arrivare a essere un vostro fornitore, quali sono i passi da seguire?

 

Siamo continuamente alla ricerca di fornitori che possano sostenere il nostro modello di business e che ci possano fornire un reale valore aggiunto. Temi determinati sono la costanza qualitativa, la garanzia sulle quantità richieste e il livello di servizio approvvigionamento. Un team dedicato in Italia con una forte collaborazione internazionale garantisce valutazioni approfondite e opportunità di sviluppo all’interno del gruppo in ogni categoria merceologica.

 

 

Quale consiglio può dare alle aziende che vogliono diventare vostri fornitori?

 

Il mondo marittimo vive di peculiarità uniche, ma oggi è sempre più vicino come modello di business al canale out of home. Le aziende dovrebbero avere un orientamento non solo alla proposta di fornitura di un prodotto, ma soprattutto alla ricerca di una soluzione integrata nei processi di preparazione e somministrazione.