EventiHMA 2019 | RIMINI

Come affrontare al meglio le sfide quotidiane in ambito F&B? È questa una delle domande chiave a cui ha cercato di rispondere l’8ª edizione dell’HMA, meeting nazionale dei Food&Beverage Manager italiani, tenutosi dal 17 al 19 novembre scorsi nei saloni carichi di storia del Grand Hotel Rimini.

La tradizionale due giorni di incontri e formazione targata AIFBM si è conclusa con successo. Un momento prezioso di confronto e di crescita per gli oltre cento F&B Manager provenienti da tutta Italia, moderato dalle giornaliste Francesca Senette e Marta Perego.

 

Parola d’ordine di quest’anno: formazione. L’edizione 2019 dell’HMA, infatti, si è svolta all’insegna della crescita e dell’aggiornamento professionale, con l’obiettivo di fornire a F&B Manager, maître, barmen, direttori d’hotel e banqueting manager strumenti di lavoro e conoscenze specifiche grazie alle quali affrontare al meglio il lavoro quotidiano.

 

Face the challenge” è stato, non a caso, il claim di quest’anno. Il mondo dell’ospitalità e della ristorazione in Italia offrono, infatti, nuove e stimolanti sfide ogni giorno. Ecco perché l’Associazione Italiana Food&Beverage Manager ha coinvolto anche quest’anno i professionisti dell’ambito Hotel/Resort, Settore Travel, Croceristica e Parchi Tematici – comparto che ogni anno muove un giro d’affari di 3,5 miliardi di acquisti F&B – in un percorso di affinamento delle proprie competenze: da quelle tecniche, sulle tracce, per fare un esempio, dei segreti del revenue contemporaneo, a quelle attitudinali.

 

Presenti anche 28 aziende, main sponsor dell’evento, rappresentanti del mondo F&B italiano, con le quali gli associati AIFBM hanno potuto relazionarsi durante i due giorni di lavori e nel corso degli specifici incontri B2B e AIFBM Speed Date, sedute a tempo ‘one to one’ tra gli F&B Manager e le aziende sponsor. Un’iniziativa esclusiva, tra le tante in seno ad AIFBM, mirata a facilitare la nascita di nuove relazioni professionali.

LE 28 AZIENDE SPONSOR