AttualitàF&B ManagerHMA 2019 | RIMINI

Sono quattro: Riccardo Genovesi, Massimo Pisciotta, Nicola Di Munno e Francesco Ruocco. Sono loro gli apripista, i primi F&B Manager a ricevere lo storico certificato professionale in ambito F&B Management. Un passo importante per tutta la categoria, che permetterà, da oggi e in futuro, di mettere sul tavolo competenze verificate, autenticate da un certificato firmato Intertek, a sua volta accreditato Accredia, ente designato dal governo italiano ad attestare la competenza, l’indipendenza e l’imparzialità degli organismi e dei laboratori che verificano la conformità dei beni e dei servizi alle norme.

Pionieri in Italia, pionieri in Europa

Sì, perché la certificazione in F&B Management a cui si sono sottoposti i quattro candidati, con ottimi risultati, lo scorso novembre, nell’ambito dell’8ª edizione dell’Hospitality Meeting AIFBM, è la prima nel suo genere non solo in ambito nazionale, ma in campo internazionale.

Oggi, dunque, i primi quattro F&B Manager possono mostrare con orgoglio i loro attestati, iscrivendo il loro nome nell’apposito registro delle figure professionali certificate. A beneficio anche delle strutture per le quali lavorano: Massimo Pisciotta al Savoy Beach Hotel, in Campania, Riccardo Genovesi allo Splendido Bay di Padenghe sul Garda, Francesco Ruocco al Lloyd’s Baia Hotel di Salerno e Nicola Di Munno alla Masseria Fortificata San Francesco a Matera.

Una strada che in molti auspicano possa diventare prassi comune in futuro, a tutela e valorizzazione di una figura chiave del settore, già fortemente consolidata all’estero e in crescita anche in Italia.

Un salto di livello

«La certificazione è stata per me un risultato importante che mi ha permesso al tempo stesso di accrescere le mie competenze e di certificare, grazie ad AIFBM e all’intervento da parte di un ente indipendente preposto, le mie professionalità – ha spiegato Riccardo Genovesi, F&B Manager del 5 stelle Splendido Bay. – Un mezzo prezioso per una professione, quella dell’F&B Manager, che si sta sviluppando sempre di più e per la quale strumenti di aggiornamento e di certificazione delle competenze sono e saranno, a mio avviso, sempre più indispensabili. Sono convinto – prosegue Genovesi – che una gestione manageriale nell’ambito del F&B alberghiero sia oggi imprescindibile, un salto di livello in grado di garantire una gestione più oculata ed efficace delle proprie attività. Lo consiglio vivamente a tutti i colleghi. È una soddisfazione personale oltre che uno step migliorativo non indifferente anche dal punto di vista del proprio curriculum professionale».

Francesco Ruocco, Lloyd’s Baia Hotel (Salerno).
Massimo Pisciotta, Savoy Beach Hotel (Paestum).
A sinistra Fabio Santarelli, editore, con Nicola Di Munno, Masseria Fortificata San Francesco (Matera).
Riccardo Genovesi, Splendido Bay (Padenghe sul Garda).