A colloquio con Domenica Vagnarelli, Chef e F&B Manager del Breaking Business Hotel

14242075213_822cd6151b_bRinomato ed elegante, il Ristorante Acquaviva si trova all’interno del 4 stelle Breaking Business Hotel di Mosciano Sant’Angelo (Te), situato in posizione strategica all’uscita dell’autostrada, allo svincolo della Roma-L’Aquila-Teramo. Protagonista della ristorazione e della gestione del comparto F&B è Domenica Vagnarelli, che assurge al doppio ruolo di Chef e F&B Manager. Abruzzese con radici marchigiane e una formazione come segretaria d’amministrazione, Domenica svolge il lavoro amministrativo per 10 anni, affiancando in contemporanea il marito nel suo ruolo di Maître di sala. Nel 1992, aprono insieme il ristorante Mediterraneo, ad Alba Adriatica (Te), e Domenica abbandona definitivamente la strada dell’ufficio. Dopo 20 anni al Mediterraneo, Domenica va a ricoprire il ruolo di Chef nel ristorante di un hotel 4 stelle sul mare e dopo circa 1 anno, nel 2013, viene chiamata a lavorare come Executive Chef al Ristorante Acquaviva, dove lavora oggi.

Doppio incarico
RistoranteNel piccolo ristorante Domenica coniuga il doppio ruolo di Chef e F&B Manager, con una grande attenzione al food cost, ma anche alla ricerca di materie prime qualità (soprattutto a km zero), HACCP, allergeni, acquisti e gestione dei fornitori. Il titolare, Vittorio Beccaceci, la incarica di riqualificare la cucina in chiave moderna, ma sempre nel rispetto delle tradizioni. La sua proposta si basa sulla semplicità e su ricette locali, dove sapori e aromi si fondono in una sinfonia perfetta; il pesce e la carne sono i padroni indiscussi dei suoi piatti. La Carta dei vini è essenziale, con prevalenza di cantine locali.

I punti di forza
esterna2L’hotel ha un taglio business e ospita eventi tutto l’anno; il comparto del banqueting quindi, anche grazie alla presenza della sala meeting, ha notevole rilevanza. Molto importante è anche il breakfast, a base di prodotti freschi fatti in casa, che spaziano dai muffin, alle crostate, ai pancake; le brioches e il pane sono freschi e arrivano da un fornitore esterno, mentre i grissini sono prodotti internamente, seguendo una ricetta di Domenica. In più: tagliate di frutta, spremute fresche, uova, bacon, salumi, assaggi di formaggi e insalate.

Qualche numero
Non c’è un periodo di maggiore afflusso, in quanto la struttura accoglie in prevalenza una clientela business, presente tutto l’anno. Il tasso di occupazione annuale va ripartito: alta occupazione infrasettimanale, con picchi anche del 100%; clientela leisure nei weekend e nel periodo estivo. Il Ristorante Acquaviva è pertanto in forte crescita, anche grazie alla cura per i dettagli e alla ricerca della qualità che lo contraddistinguono. I clienti sono principalmente interni, ma sono in crescita anche gli esterni grazie ai numerosi eventi organizzati, come degustazioni, o party in terrazza.